Come ottenere il Visto Working Holiday in Australia?

Il Working Holiday Visa (conosciuto anche come WHV) è il visto più richiesto per recarsi in Australia e trascorrere un periodo di vacanza e lavoro. E’ un’occasione unica per poter scoprire il paese, fare un’esperienza di lavoro all’estero e migliorare il proprio Inglese!

Le frontiere australiano sono riaperte dal 15 dicembre 2021!

Ma, in tempi normali, ecco cosa si deve fare per ottenere un visto WHV e vivere un anno di esperienze nuove in Australia!

Cos’è esattemente un Visto Working Holiday?

Il Working Holida Visa (o subclass 417) è un visto rilasciato dall’Australia (ma anche da altri Paesi, come la Nuova Zelanda e il Canada) che permette di vivere, lavorare e studiare per un anno.

Ogni Paese ha degli accordi diversi con l’Australia, quindi le condizioni cambiano in base al paese di provenienza. Noi italiani possiamo lavorare per l’intera durata del visto (12 mesi appunto), ma non possiamo lavorare per più di 6 mesi con lo stesso datore di lavoro o studiare per più di 6 mesi.

Se nell’arco di questo anno si completano almeno 88 giorni di lavoro rurale nelle cosiddette farm si ha diritto a richiedere un secondo anno di Working Holiday.

Dal 1° luglio 2019, si può richiedere anche un terzo anno, se si ha lavorato almeno sei mesi in una farm durante il secondo visto.

Quali sono i requisiti per richiedere un visto Working Holiday?

Per richiedere un visto Working Holiday, si devono rispettare alcuni requisiti specifici come:

Come richiedere il tuo primo Working Holiday visa?

Dal 1° luglio 2016, la richiesta del visto si fa online direttamente sul sito del Dipartimento d’Immigrazione e la procedura d’application per il Working Holiday Visa è abbastanza semplice. Dovrai :

Per richiedere il visto, i documenti necessari per l’application sono:

Una volta effettuata la domanda sul sito, riceverai un’e-mail di conferma per aver creato un ImmiAccount e, in un secondo momento, un’altra e-mail con il numero del visto (Immi Grant Notification).

Di solito, non è necessario fornire alcuna documentazione per ottenere il Working Holiday Visa.

Ma, se hai dichiarato di aver avuto precedenti penali o problemi di salute in passato, potresti ricevere un’e-mail con scritto Immi Request for More Information nella quale il Dipartimento può richiedere maggiori informazioni per rilasciare il visto, come ad esempio: una copia certificata del tuo passaporto, documenti medici aggiuntivi, il certificato della tua fedina penale.

Una volta ottenuto il visto avrai a disposizione un anno per organizzare la tua partenza ed entrare in Australia e il visto sarà valido per 12 mesi dal primo ingresso.

Anche l’estensione del visto per il secondo anno di Working Holiday può essere richiesta online, sia da fuori l’Australia che da dentro. Se si richiede mentre si è ancora in Australia, il visto sarà valido fino a 2 anni dal primo ingresso nel paese.

Assicurazione Sanitaria

Grazie ad una convenzione tra l’Italia e l’Australia, nei primi sei mesi di WHV si ha diritto alla Medicare cioè l’assistenza sanitaria pubblica australiana.

Passati questi sei mesi, è però necessario dotarsi di un’assicurazione sanitaria privata.
Se vuoi saperne di più sulla Medicare clicca qui.

Per questo, ti consigliamo la polizza Cap Working Holiday di Chapka!

Le garanzie principali sono le seguenti:

Per maggiori informazioni sulla polizza assicurativa di Chapka, chiama il +39 02 82 94 09 55 o scrivi una mail a info@chapkadirect.it

Contatti

Per maggiori informazioni, puoi consultare il sito ufficiale Australiano. Avrai la possibilità di ricercare le informazioni utili e presentare la domanda online.

In caso di bisogno, ti consigliamo anche il Global Service Centre in Australia, il cui numero telefonico è 0061 2 6196 0196 (orario di apertura del servizio : 09.00-17.00, da lunedì a venerdì) che gestisce le richieste di visti e cittadinanza per l’Australia da parte dei clienti in Europa.

Oppure puoi contattare l’Ambasciata d’Australia a Roma al numero +44 (0) 207 420 3698 (operatori in italiano 10.00-13.00, lunedì-venerdì, chiamata internazionale) o tramite il loro sito.

7 risposte a “Come ottenere il Visto Working Holiday in Australia?”

  1. […] Il Working Holiday Visa ti permette di visitare il paese, di studiare o lavorare per 12 mesi. […]

  2. […] L’Australia riapre il 1° Dicembre per coloro che richiedono il visto Working Holiday Come ottenere il Visto Working Holiday in Australia? […]

  3. […] deciso di partire per l’Australia con un Working Holiday Visa? Vuoi fare un’esperienza lavorativa all’estero, migliorare il tuo inglese e scoprire il paese e […]

  4. […] Allora pronto ad osservare gli ornitorinchi durante il tuo soggiorno in Australia con il Working Holiday Visa? […]

  5. […] da non perdere se hai intenzione di visitare l’east coast dell’Australia durante il tuo Working Holiday Visa. Potrai vedere animali nel loro ambiente naturale, spiagge paradisiache ed energia… degna del […]

  6. […] Come richiedere il visto Working Holiday per l’Australia? […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.