Come trovare casa in Australia?

L’alloggio è uno degli aspetti che più ci preoccupa quando ci trasferiamo in un altro paese. Che tipo di alloggio scegliere in Australia? Come in Australia? Fortunatamente, ci sono molte opzioni. Spetta a te trovare l’alloggio più adatto alle tue esigenze e al tuo budget e alla tua permanenza (Working Holiday, lavoro, studio…). Per aiutarti in questa difficile ricerca, troverai in questo articolo tutti i nostri consigli per trovare una casa in Australia.

Matilda Bay, Perth

Quali sono i vari alloggi in Australia?

Alloggi per una durata breve

Prima di arrivare in Australia, puoi iniziare a guardare gli annunci per farti un’idea dei prezzi, dei quartieri, ecc., ma il nostro consiglio principale è di NON scegliere la tua casa dall’Italia. Oltre al fatto che è rischioso scegliere senza visitare, troverai più opportunità una volta arrivato in Australia. È meglio prenotare un ostello o un hotel per le prime due settimane, il tempo di trovare qualcosa di più stabile. Ecco alcune delle tue opzioni per un alloggio temporaneo in Australia:

Couchsurfing

Letteralmente, “couch surfing” significa dormire sul divano di uno sconosciuto per una o più notti gratuitamente nella città di destinazione. Può essere un divano, un posto letto o anche una stanza singola, dipende da ciò che offre l’host. Il couchsurfing è un’ottima soluzione per un alloggio temporaneo. Un buon modo per conoscere la gente del posto e scoprire il loro modo di vivere. I padroni di casa sono generalmente anche loro dei viaggiatori e delle persone molto aperte che amano scambiare e conoscere altre culture. Lo scopo non è solo di trovare dove dormire gratuitamente ma di poter chiacchierare e divertirsi con nuove persone.

Hostel/ Airbnb

A differenza di un hotel, un ostello (o Backpackers Hostels) è una soluzione economica. Un posto letto in una stanza con 6-8 persone costa circa 18 – 25 $ AUD/notte. Così potrai incontrare altre persone che stanno scoprendo la città come te. Molti ostelli hanno una cucina per poter cucinare e quindi risparmiare!

Un’altra soluzione meno costosa, ma più conveniente, è di cercare una stanza privata su Airbnb. I padroni di casa possono aiutarti a superare i primi due giorni.

Ecco alcuni link utili per te:

HelpX o Wwoofing

HelpX (o Help Exchange) è una piattaforma sulla quale le persone offrono vitto e alloggio, in cambio di compiti concordati in anticipo per alcune ore al giorno. La registrazione sul sito ufficiale costa 20€ e ti permetterà di avere accesso a tutte le proposte o di essere contattato. È un’opportunità per immergersi nella cultura australiana e per poter imparare l’inglese. Di solito ti viene richiesto di rimanere almeno 3 mesi, quindi se avessi intenzione di spostarti spesso, potrebbe non essere una soluzione adatta a te. Il Wwoofing invece, ti permette di lavorare nelle farm.

Camper o camping

Se sei in Australia con un visto Working Holiday, puoi comprare un camper. Così potrai spostarti ovunque ci sia lavoro e quando non lavorerai potrai viaggiare liberamente per scoprire il paese.

Dove potrai andare?

Alloggi di lunga durata

Se hai intenzione di rimanere in un posto fisso, queste sono le migliori opzioni per te in Australia:

L’organizzazione governativa “Fair Trade” controlla gli affitti e aiuta gratuitamente coloro che hanno un problema con il proprietario di casa. Se riscontri un problema non esitare a contattarli per un consiglio.

Condividere una casa in Australia

Molto probabilmente, non avrai un contratto di affitto ma così sarà più facile per te se decidi di cambiare casa o città! È importante che tu paghi la caparra tramite bonifico bancario e che tu richieda una ricevuta al padrone di casa.

Di solito Il prezzo dell’affitto di una casa in condivisione include il costo delle bollette (bills).

La casa in condivisione è uno dei modi più diffusi per gli studenti internazionali o per chi arriva con un WHV. Tuttavia, a causa del costo alto delle case in alcune grandi città australiane, non troverai sempre una stanza singola ed è molto comune condividere una stanza con una o due altre persone.

Attenzione! In alcuni appartamenti, molte persone si sono sistemate nel soggiorno o sui balconi chiusi – evita queste truffe e chiedi sempre quanti inquilini ci saranno in casa.

Ecco alcuni siti utili per trovare una casa in condivisione:

  1. Flatmate Finders
  2. flatmate.com
  3. Roomgo
  4. Flatshare
  5. Share accommodation
  6. Easyroomate
  7. Metro roommates 
  8. Domain («share»)
  9. Study Stays 

Inoltre, ti consigliamo di guardare sui gruppi Facebook per espatriati o viaggiatori che hanno un Working Holiday Visa in Australia, perché ci troverai spesso degli annunci, dei consigli, ecc.

Affittare una casa in Australia

Se viaggi in due, con amici o con un visto di lavoro e non vuoi vivere con persone che non conosci, puoi cercare una casa intera, ma è molto più costoso!

Generalmente non è l’opzione più scelta da coloro che hanno un visto Vacanza-Lavoro in Australia, perché è costoso ma anche perché l’inquilino deve firmare un contratto di affitto ed a volte vengono richiesti dei documenti specifici che non hai o una durata minima di permanenza, il che ti dà meno libertà se hai intenzione di cambiare città. Ovviamente, se non sei in questa situazione, può essere una buona opzione per te.

Gumtree è uno dei siti più utilizzati per trovare casa in Australia, ma anche Real Estate o Domain. Puoi anche informarti presso le agenzie (Century 21Mc GrathRay White…).

Dove cercare casa a Melbourne?

Queste sono le zone in cui cercare casa a Melbourne:

Fitzroy,

Dove cercare casa a Sydney

Dove vivere a Sydney:

Quanto costa un affitto in Australia?

Le case con affitti più costosi sono a Sydney e Melbourne. Gli affitti vanno da 800 dollari fino a 3.000 dollari nelle zone più esclusive. Ovviamente, dipende anche se vivi da solo o se condividi una casa. Quindi, è necessario tenere conto di vari elementi. Ecco alcuni esempi per te:

Qual è il costo della vita in Australia?

Perth

Altri consigli per trovare casa in Australia

Ricordati l’assicurazione sanitaria per il tuo soggiorno all’estero!

Grazie a Chapka usufruirai di uno sconto del 5% sulla tua polizza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.