Richiedi il visto Working Holiday per la Nuova Zelanda a partire dal 13 marzo 2022

Dopo il Canada e l’Australia alla fine dello scorso anno, spetta adesso alla Nuova Zelanda rilanciare il programma Working Holiday. Il governo kiwi ha annunciato un programma di riapertura che sicuramente ti farà piacere:

Quali sono i requisiti per richiedere il visto Working Holiday in Nuova Zelanda?

Come ottenere il visto Working Holiday per la Nuova Zelanda?

Dovrai richiedere il visto online sul sito dell’immigrazione della Nuova Zelanda.

Riceverai poi un visto elettronico. Non sarà necessario inviare il tuo passaporto o una foto, il che è molto più conveniente di una domanda cartacea. Inoltre, potrai seguire lo stato della tua domanda online.

Il tuo visto sarà approvato entro pochi giorni dalla tua richiesta.

Se hai bisogno di inviare altri documenti, l’ufficio immigrazione ti contatterà.

Avrai poi 1 anno per entrare in Nuova Zelanda e il visto sarà valido per 12 mesi.  Il visto scadrà dopo dodici mesi dalla data del tuo arrivo in Nuova Zelanda.

Quale assicurazione scegliere per il visto Working Holiday in Nuova Zelanda?

Ti consigliamo l’assicurazione Cap Working Holiday, a partire da 33€/mese. Ecco le garanzie principali:

Sottoscrivi online e ottieni subito il tuo attestato

La sottoscrizione si effettua online, e ci vogliono circa due minuti! Non chiediamo documenti, verranno richiesti soltanto in caso di sinistro.

Una volta effettuata la sottoscrizione, riceverai subito tramite mail il tuo attestato di assicurazione.

Verrà indicato sull’attestato della polizza Cap Working Holiday la copertura delle spese mediche e di ricovero in caso di contagio al Covid-19 (coronavirus).

L’attestato è inviato firmato, con il timbro dell’assicuratore ed in varie lingue (francese, italiano, inglese, spagnolo)!

Chiama il +39 02 82 94 09 55 per parlare con un nostro consulente o scrivi a info@chapkadirect.it. Ti rispondiamo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30.

2 risposte a “Richiedi il visto Working Holiday per la Nuova Zelanda a partire dal 13 marzo 2022”

  1. […] di sette giorni. Questa regola complica l’arrivo dei turisti… ma non di coloro che avranno un visto Working Holiday,e che possono quindi rimanere nel paese fino ad un anno! I giovani con un visto vacanza lavoro […]

  2. […] Allora, ti è piaciuto il nostro lessico per la Nuova Zelanda? Sei ormai pronto per richiedere il Working Holiday Visa e trasferirti nel paese dei kiwi! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.